Presentazione

La Tomografia ad impedenza elettrica (EIT) si è dimostrata essere uno strumento particolarmente utile per guidare il clinico nel setting adeguato del ventilatore. In particolare, attraverso l’analisi delle immagini EIT, è facilmente e rapidamente identificabile una Pressione Positiva di fine Espirazione (PEEP) che eviti sia il dereclutamento alveolare sia, di contro, una sovradistensione dannosa per il paziente con insufficienza respiratoria acuta ipossiemica, anche SARS-CoV-2 correlata. L’uso della EIT può essere usato con diversi fini per poter monitorizzare l’aerazione e la ventilazione del polmone in corso di Ventilazione Non-Invasiva (NIV), come strumento di supporto anche nel processo di svezzamento da ventilazione meccanica invasiva.

In sala operatoria è stato ugualmente usato, come in terapia intensiva, per poter identificare la migliore PEEP in corso di interventi addominali laparotomici e/o laparoscopici, e anche in altri setting chirurgici.

Non per ultimo, data la sua non-invasività, assenza di radiazioni ionizzanti e potenziali danni biologici indotti, l’EIT trova spazio di utilizzo anche nell’ambito pediatrico.

Interessanti sono anche i futuri possibili sviluppi di tale sistema di monitoraggio al fine di valutare la perfusione polmonare, in associazione alla ventilazione, e, pertanto, aver al letto del paziente un’attenta valutazione anche dei rapporti ventilo-perfusivi.

L’obiettivo del corso è fornire le conoscenze e suggerire le possibili applicazioni legate alla Tomografia ad impedenza elettrica (EIT) nella pratica clinica anestesiologica e rianimatoria.

Programma

La tecnologia: tomografia ad impedenza elettrica (EIT)

Gianmaria Cammarota

 

Uso dell’EIT nei pazienti in NIV

Michela Rauseo

 

Casi clinici sui temi trattati in precedenza

Cecilia Turrini

 

Uso dell’EIT in terapia intensiva:

 

- Setting ventilatorio

Gianmaria Cammarota

- Casi clinici sui temi trattati in precedenza

Thomas Langer

- Weaning

Federico Longhini

- Casi clinici sui temi trattati in precedenza

Jessica Giuseppina Maugeri

- Paziente Covid-19

Michela Rauseo

 

Uso dell’EIT in sala operatoria

Savino Spadaro

 

Casi clinici sui temi trattati in precedenza

Maria Vargas

 

Sviluppi futuri dell’EIT

Francesco Zarantonello

Informazioni

Obiettivo formativo

29 - Innovazione tecnologica: valutazione, miglioramento dei processi di gestione delle tecnologie biomediche, chimiche, fisiche e dei dispositivi medici. Health Technology Assessment

Mezzi tecnologici necessari

Dotazione Hardware:

  • Personal computer/tablet/smartphone
  • Casse audio

Dotazione Software:

  • Browser aggiornato
  • Adobe Acrobat Reader

Procedure di valutazione

Questionario on-line a risposta multipla

Responsabili

Responsabile scientifico

  • GC
    Dott. Gianmaria Cammarota
    Dirigente medico presso Ospedale Maggiore della Carità di Novara
    Scarica il curriculum
  • GC
    Dott. Gilda Cinnella
    Professore associato di Anestesia e Rianimazione presso Università di Foggia
    Scarica il curriculum
  • FL
    Dott. Federico Longhini
    Professore di II Fascia nel SSD MED/41, Anestesiologia, presso l’Università della Magna Graecia di Catanzaro
    Scarica il curriculum

Docente

  • GC
    Dott. Gianmaria Cammarota
    Dirigente medico presso Ospedale Maggiore della Carità di Novara
    Scarica il curriculum
  • TL
    Dott. Thomas Langer
    Dirigente medico presso ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda di Milano
    Scarica il curriculum
  • FL
    Dott. Federico Longhini
    Professore di II Fascia nel SSD MED/41, Anestesiologia, presso l’Università della Magna Graecia di Catanzaro
    Scarica il curriculum
  • JM
    Dott. Jessica Giuseppina Maugeri
    Dirigente medico presso Ospedale “Garibaldi Centro”, ARNAS Garibaldi di Catania
    Scarica il curriculum
  • MR
    Dott. Michela Rauseo
    Ricercatore presso Azienda Ospedaliero Universitaria - Ospedali Riuniti Foggia
    Scarica il curriculum
  • SS
    Dott. Savino Spadaro
    Professore associato Università degli Studi di Ferrara
    Scarica il curriculum
  • CT
    Dott. Cecilia Turrini
    Dirigente medico presso AOU di Ferrara
    Scarica il curriculum
  • MV
    Dott. Maria Vargas
    Ricercatore presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II"
    Scarica il curriculum
  • FZ
    Dott. Francesco Zarantonello
    Dirigente medico presso Azienda Ospedaliera Universitaria di Padova
    Scarica il curriculum

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Anestesia e rianimazione
leggi tutto leggi meno

Con la partecipazione non condizionante di