Presentazione

La gestione delle Vie Aeree Difficili (VAD) rimane ancora oggi una criticità di rilievo nella gestione anestesiologica del paziente in ogni settore di intervento. L’update della letteratura scientifica vede lo sviluppo continuo e proposte di nuove modifiche agli algoritmi già in uso da tempo. Nel frattempo l’innovazione tecnologica ha una tale rapidità che spesso la fase organizzativa e l’evoluzione della competenza clinica stentano a rimanere al passo. La necessità di contestualizzare la formazione al sistema complesso in cui si agisce, al case mix locale e ai team operativi stessi, prende sempre più piede e si traduce in una maggiore attenzione a comprendere le ragioni dell’errore umano ed alle competenze non tecniche. Tra gli strumenti vincenti su questi percorsi di safety clinica la formazione è essenziale e, in particolare, quella basata sulla simulazione ad alta fedeltà.

Le tecniche formative adottate durante il corso permettono anche una valutazione più attenta e puntuale della clinical competence acquisita permettendo ad ogni singolo partecipante di misurarsi con i problemi clinici e il decision making diagnostico-terapeutico.

L’obiettivo del corso è quello di dare modo ai colleghi, anche esperti sulle tecniche di gestione delle vie aeree, di misurarsi con le nuove acquisizioni tecnologiche del settore e con scenari clinici più o meno complessi, sia in condizioni elettive che in situazioni cliniche di emergenza ambientate nei vari contesti di lavoro che impongono attenzione alle competenze non tecniche.

Il Corso è rivolto principalmente ad Anestesisti Rianimatori con un bagaglio già consolidato di esperienza alle spalle e che abbiano già acquisito i principi della gestione VAD in corsi teorico-pratici “di base”.

Programma

Ore 08:30 - 08:45 Registrazione dei partecipanti, analisi del Job Profile inviato on-line e somministrazione questionario preliminare di apprendimento. 


Ore 08:45 - 09:00 Saluti iniziali
Roberta Monzani


Ore 09:00 - 09:30 Presentazione delle finalità del corso e del team didattico
Ida Di Giacinto, Gerardo Cortese


Ore 09:30 - 10:10 - La simulazione ad alta fedeltà e il crisis resource management: imparare dagli errori comportamentali riprodotti negli scenari clinici
Filippo Bressan


Ore 10:10 - 10:30 Descrizione del manichino e delle sue funzionalità
Luca Carenzo


Ore 10:30 - 11:00 Linee guida SIAARTI – Gestione delle vie aeree difficili e aggiornamento degli algoritmi decisionali
Massimiliano Sorbello


Ore 11:00 - 17:00 - Setting simulazione ad alta fedeltà (sessione interattiva)

• Anestesia: scenari, crm, analisi e skill tecniche
• Terapia intensiva: scenari, crm, analisi e skill tecniche
• Emergenza: scenari, crm, analisi e skill tecniche

Ida Di Giacinto, Massimiliano Sorbello, Stefano Falcetta, Gerardo Cortese, Rita Cataldo, Clelia Esposito, Luca Carenzo


Ore 13:00 - 14:00 Pausa


Ore 17:00 - 17:30 Conclusioni sugli argomenti trattati
Ida Di Giacinto, Massimiliano Sorbello

Informazioni

Obiettivo formativo

1 - Applicazione nella pratica quotidiana dei principi e delle procedure dell'evidence based practice (EBM - EBN - EBP)

Procedure di valutazione

Verifica tramite questionario on-line a risposta multipla

Lingua

Italiano

Informazioni

Il corso "Gestione delle vie aeree: competenze, skill tecniche e fattore umano – Level 4" fa parte del percorso formativo SIAARTI "Gestione delle vie aeree" che prevede il rilascio di una certifcazione finale.

 

Il percorso formativo "Gestione delle vie aeree" è così articolato:

Level 1 (obbligatorio):

  • FAD "Gestione delle vie aeree - Level 1"

Level 2 (obbligatorio solo per medici in formazione ma aperto anche a specialisti):

  • Gestione delle vie aeree – Level 2 

Level 3 (obbligatorio uno dei seguenti corsi):

  • Endoscopia Flessibile nella gestione della via aerea – Level 3
  • Tecniche avanzate nella gestione della via aerea – Level 3
  • La gestione delle vie aeree in età pediatrica – Level 3

Level 4 (obbligatorio):

  • Gestione delle vie aeree: competenze, skill tecniche e fattore umano – Level 4

 

E' possibile frequentare i corsi in ordine diverso da quello presentato.

 

E' possibile frequentare i corsi singolarmente se non interessati alla certificazione finale.

Responsabili

Responsabile scientifico

Docente

  • FB
    Dott. Filippo Bressan
    Dirigente medico presso ASL di Prato
    Scarica il curriculum
  • LC
    Dott. Luca Carenzo
    Anestesia e rianimazione, Ospedale Humanitas
  • RC
    Dott. Rita Cataldo
    Responsabile UOS Anestesia presso Università Campus Bio-Medico di Roma
    Scarica il curriculum
  • GC
    Dott. Gerardo Cortese
    Dirigente medico presso AOU Città della Salute e della Scienza - Ospedale Molinette di Torino
    Scarica il curriculum
  • ID
    Dott. Ida Di Giacinto
    Dirigente medico presso Ospedale S. Orsola-Malpighi di Bologna
    Scarica il curriculum
  • CE
    Dott. Clelia Esposito
    Dirigente medico presso Azienda Ospedaliera dei Colli - Ospedale Monaldi di Napoli
    Scarica il curriculum
  • MS
    Dott. Massimiliano Sorbello
    Dirigente medico presso P.O. Vittorio Emanuele di Catania
    Scarica il curriculum

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Anestesia e rianimazione

Infermiere

  • Infermiere
leggi tutto leggi meno

Localizzazione

  • Centro di Simulazione Humanitas University
  • Via Rita Levi Montalcini, 4, 20072 Pieve Emanuele (MI)
  • Tel. 064452816
  • Visualizza sulla mappa

Con la sponsorizzazione non condizionante di