• Patrocinatore
  • Patrocinatore

Presentazione

La crescente richiesta di prestazioni endoscopiche gastrointestinali e l’affinamento di tecniche procedurali sempre più avanzate e complesse, impongono una maggiore attenzione a garantire una offerta adeguata a soddisfare le necessità di diagnosi e cura, in linea con i programmi di prevenzione e sorveglianza delle patologie più gravi, neoplastiche e non. I percorsi clinici vanno quindi ridisegnati, con attenzione al livello di complessità della procedura ma anche del soggetto da trattare, alla prevenzione delle complicanze, ma anche alle prerogative dei singoli Centri. Spesso ci si deve poi confrontare anche con spazi, logistiche e sistemi di monitoraggio non ottimali. In definitiva si rende necessario associare a qualità delle prestazioni, analogo livello di assistenza al paziente per ridurre lo stress periprocedurale e aumentare la sicurezza. Obiettivo del percorso di formazione professionalizzante, ideato grazie alla lunga collaborazione intersocietaria tra endoscopisti, anestesisti-rianimatori e infermieri, è quello di aggiornare gli operatori dei teams sulle buone pratiche cliniche e le raccomandazioni utili ad affinare ambienti, tecniche, protocolli e procedure adeguati alla casistica, prevedendo un confronto teorico e direttamente sul campo.

Programma

Durata: 13 minuti

Team endoscopia: il ruolo del medico anestesista-rianimatore, del medico endoscopista formato in sedazione e dell’infermiere di supporto

Elena Giovanna Bignami

 

Durata: 36 minuti

Standard organizzativi

Lorella Fanti, Luigi Tritapepe

 

Durata: 26 minuti

Principi della sedazione

Fabio Sbaraglia

 

Durata: 50 minuti

Monitoraggio e gestione peri-procedurale

Giorgio Iori, Roberta Monzani

 

Durata: 35 minuti

Farmacocinetica e farmacodinamica di farmaci

Pasquale Sansone

 

Durata: 48 minuti

Responsabilità e consensi

Filippo Bressan, Francesco Venneri

 

Informazioni

Obiettivo formativo

1 - Applicazione nella pratica quotidiana dei principi e delle procedure dell'evidence based practice (EBM - EBN - EBP)

Mezzi tecnologici necessari

Hardware:

  • Personal computer/tablet/smartphone
  • Casse audio

 

Software:

  • Browser aggiornato
  • Adobe Acrobat Reader

Procedure di valutazione

Verifica tramite questionario on line a risposta multipla

Informazioni

Il corso FAD "La sedazione e la gestione integrata del paziente in endoscopia digestiva – Level 1" fa parte del percorso formativo SIAARTI "Endoscopia digestiva" che prevede il rilascio di una certificazione finale.

 

Il percorso formativo "Endoscopia digestiva" è così articolato:

Level 1 (FAD):

La sedazione e la gestione integrata del paziente in endoscopia digestiva – Level 1

Level 2 (RES):

Tirocinio formativo: Gestione dell’analgosedazione procedurale - Level 2

Tirocinio formativo: Gestione del paziente per le procedure avanzate - Level 2

 

E' possibile frequentare i corsi in ordine diverso da quello presentato.

 

E' possibile frequentare i corsi singolarmente se non interessati alla certificazione finale.

 

Il percorso rilascia due certificazioni distinte per medici e infermieri.

Responsabili

Responsabile scientifico

  • RC
    Dott.ssa Rita Luisa Conigliaro
    Direttore di Unità Operativa Complessa di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva presso Ospedale Civile di Baggiovara
    Scarica il curriculum
  • FP
    Prof.ssa Flavia Petrini
    Professore ordinario presso Università Chieti-Pescara
    Scarica il curriculum
  • MR
    Prof. Marco Rossi
    Professore presso Università Cattolica di Roma
    Scarica il curriculum

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Anestesia e rianimazione
  • Chirurgia Generale
  • Gastroenterologia
  • Igiene, epidemiologia e sanita pubblica

Infermiere

  • Infermiere
leggi tutto leggi meno

Promozioni attive

  • Promozione Infermieri 25% FAD Endoscopia digestiva
  • Sconto 10% soci FIRST