Presentazione

La terapia sostitutiva renale continua nell'unità di terapia intensiva richiede un addestramento dedicato e un processo educativo che includa approcci teorici e pratici. La terminologia utilizzata per descrivere le diverse modalità di RRT è spesso confusa e in continua evoluzione. Pertanto, l’utilizzo di una corretta nomenclatura è utile per raggiungere un linguaggio condiviso tra tutte le parti coinvolte per facilitare la comprensione, il progresso e la diminuzione degli eventi avversi correlati all'errore di comunicazione, nonché per un corretto inquadramento epidemiologico. L'efficacia di una terapia sostitutiva renale va ricondotta non alla adeguata individuazione della dose, ma anche alla scelta della modalità, dalla clearance dei soluti e dalle caratteristiche dei filtri e delle membrane. Un adeguamento dell’apporto nutrizionale e della terapia farmacologica è ritenuto necessario. Tale trattamento non è esente da complicanze, che dovrebbero essere prevenute ove possibile o trattate tempestivamente.

Programma

08.30-09.00 Registrazione partecipanti

 

09.00-09.30 Epidemiologia del danno renale nei pazienti critici

Vincenzo Pota

 

09.30-10.00  Membrane per adsorbimento non selettivo delle citochine

Gianluca Villa

 

10.00-10.30  Quantificazione della dose dialitica in CRRT

Salvatore Lucio Cutuli

 

10.30-11.45 Gestione del Bilancio Fluidico in CRRT

Zaccaria Ricci

 

11.45-12.15 Anticoagulazione nella CRRT

Sara Samoni

 

12.15-13.00 Rimozione dei Farmaci e adeguamento del dosaggio in CRRT

Silvia De Rosa

 

13.00-14.00 Pausa

 

14.00-14.30  Considerazioni nutrizionali in corso di AKI e CRRT

Massimiliano Greco

 

14.30-14.45 Discussione sui temi trattati in precedenza

Faculty

 

14.45-18.00 Workstation:

Ogni postazione prevede descrizione dettagliata dell’utilizzo della tecnologia così da rendere i discenti competenti ai fini dell’utilizzo pratico. I partecipanti si dividono in gruppi e ruotano attorno alle postazioni. 

 

WORKSTATION I

Filtri E Membrane.

Emofiltro, Diafiltro, Sorbente, Membrana High-Flux E Low-Flux, Membrana High Cut-Off.

Gianluca Villa

           

WORKSTATION II

Il Dialisato E Liquidi Di Sostituzione.

Tipologia E Scelta Di Dialisato, Liquido Di Sostituzione E Gestione Degli Eventuali Disturbi Elettrolitici E Dell’equilibrio Acido-Base.

Massimiliano Greco

           

WORKSTATION III

Set-Up Crrt Machine. Priming, Fase Di Attacco, Mantenimento E Sospensione.

Vincenzo Pota

 

WORKSTATION IV

Principali allarmi e troubleshootings

Identificazione e gestione di problemi e complicanze associati alle procedure CRRT.

Silvia De Rosa

 

WORKSTATION V

Casi clinici sull'utilizzo del citrato

Zaccaria Ricci

 

18.00-18.20 Conclusioni

Silvia De Rosa, Vincenzo Pota

Informazioni

Obiettivo formativo

29 - Innovazione tecnologica: valutazione, miglioramento dei processi di gestione delle tecnologie biomediche, chimiche, fisiche e dei dispositivi medici. Health Technology Assessment

Procedure di valutazione

Verifica tramite test a risposta multipla online

Lingua

Italiano

Informazioni

Il corso "Tecniche di blood purification e in terapia intensiva - Level 2" fa parte del percorso formativo SIAARTI "Blood purification in terapia intensiva" che prevede il rilascio di una certifcazione finale.

 

Il percorso formativo "Blood purification in terapia intensiva" è così articolato:

  • FAD - Blood purification e rene in terapia intensiva - Level 1 
  • RES - Tecniche di blood purification in terapia intensiva - Level 2 
  • RES - Tecniche di blood purification in terapia intensiva - Level 3 

+

ESAME FINALE PER CERTIFICAZIONE

 

E' possibile frequentare i corsi singolarmente se non interessati alla certificazione finale.

Responsabili

Responsabile scientifico

  • SD
    Dott. Silvia De Rosa
    Dirigente Medico I Livello in Anestesia e Rianimazione presso Azienda Ulss 8 Berica - Ospedale di Vicenza
    Scarica il curriculum
  • FF
    Dott. Fiorenza Ferrari
    Dirigente medico presso IRCSS Policlinico San Matteo Pavia
    Scarica il curriculum
  • VP
    Dott. Vincenzo Pota
    Ricercatore Universitario - Università degli Studi della Campania “L. Vanvitelli”
    Scarica il curriculum

Docente

  • SC
    Dott. Salvatore Lucio Cutuli
    Staff specialist in Intensive Care Medicine, Anesthesiology and Pain Medicine, Fondazione Policlinico Univ. Agostino Gemelli IRCCS
    Scarica il curriculum
  • SD
    Dott. Silvia De Rosa
    Dirigente Medico I Livello in Anestesia e Rianimazione presso Azienda Ulss 8 Berica - Ospedale di Vicenza
    Scarica il curriculum
  • MG
    Prof. Massimiliano Greco
    Coordinatore per la ricerca clinica, dipartimento di anestesia e terapia intensiva presso Humanitas Research Hospital
    Scarica il curriculum
  • VP
    Dott. Vincenzo Pota
    Ricercatore Universitario - Università degli Studi della Campania “L. Vanvitelli”
    Scarica il curriculum
  • ZR
    Dott. Zaccaria Ricci
    Dirigente medico presso Azienda Ospedaliera Universitaria Meyer
    Scarica il curriculum
  • SS
    Dott. Sara Samoni
    ASST Lariana, Ospedale S. Anna di Como
  • GV
    Dott. Gianluca Villa
    Dirigente medico presso Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi
    Scarica il curriculum

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Anestesia e rianimazione
  • Chirurgia Generale
  • Nefrologia

Infermiere

  • Infermiere
leggi tutto leggi meno

Promozioni attive

  • Sconto 10% soci FIRST
  • Promo 50% corso RES

Localizzazione

  • Starhotels Business Palace
  • Via Privata Pietro Gaggia, 3, 20139 Milano (MI)
  • Tel. 064452816
  • Visualizza sulla mappa

Con la sponsorizzazione non condizionante di