AVVISO IMPORTANTE

FAD: 14.11.22-4.12.22
RES: 5-6.12.22

Presentazione

Il corso ha come obiettivo quello di potenziare le competenze cliniche e organizzative nella gestione del paziente critico in ambiente extraospedaliero. L’approccio al paziente, in tale setting, costituisce per la figura dell’anestesista-rianimatore una difficile sfida che aggiunge alle difficoltà della patologia da trattare anche quelle legate all’ambiente non protetto, spesso particolarmente complesso. In tal senso, l'uso di simulazione avanzata consente di consolidare quanto appreso in precedenza, modificando virtuosamente le skill e i comportamenti.

Programma

Programma scientifico FAD:

 

Durata: 20 minuti

Introduzione 

Carlo Coniglio, Massimiliano Sorbello

 

Durata: 20 minuti

Il team in pre-ospedaliero 

Giovanni Sbrana 

 

Durata: 20 minuti

Strategie farmacologiche per la gestione del paziente critico in pre-ospedaliero

Cristian Lupi 

 

Durata: 20 minuti

Il Piano B e il Piano C 

Carlo Coniglio

 

Durata: 20 minuti

Video-Laringoscopio, Bougie e Suction Assisted Laryngoscopy Airway Decontamination (SALAD) 

Andrea Mina 

 

Durata: 30 minuti

Ventilazione durante il trasporto 

Andrea Paoli, Daniela Palma 

 

Durata: 20 minuti

Monitoraggio in pre-ospedaliero 

Sara Baraldi, Francesca Verginella 



Programma scientifico RES:

 

Primo giorno 5 dicembre 2022

 

9.30-10.00 Registrazione partecipanti

 

10.00-10.30 Introduzione 

Carlo Coniglio, Daniela Maria Palma, Giovanni Sbrana

 

10.30-11.00 Scenario di preparazione all’uso delle check list e del metodo CRM 

Luca Carenzo

 

11.00-13.00 Ruotazione a gruppi:*

* Tutti i partecipanti, suddivisi in gruppi, a rotazione, seguiranno e parteciperanno alle sessioni teorico-pratiche

- Scenario problema in A – Giovanni Sbrana, Sara Baraldi, Luca Carenzo

- Scenario problema in B  – Claudia Ruffini, Giovanna Zilio, Cristian Lupi

- Scenario problema in C – Erika Borotto, Andrea Paoli, Francesca Verginella

 

13.00-14.00 Pausa

 

14.00-16.00 Ruotazione a gruppi:*

* Tutti i partecipanti, suddivisi in gruppi, a rotazione, seguiranno e parteciperanno alle sessioni teorico-pratiche

- Scenario problema in D  – Giovanni Sbrana, Sara Baraldi, Luca Carenzo 

- Scenario problema in E – Claudia Ruffini, Giovanna Zilio, Cristian Lupi

- Scenario a minime risorse - Erika Borotto, Andrea Paoli, Francesca Verginella

 

16.00-16.30 Introduzione seconda giornata in simulazione

Carlo Coniglio

 

16.30-16.45 Conclusioni

Carlo Coniglio, Daniela Maria Palma, Giovanni Sbrana



Secondo Giorno 6 dicembre 2022

 

8.30-08.50 Registrazione dei partecipanti

 

8.50-09.20 Scenario introduttivo uguale per tutti, con ripresa dell’algoritmo universale e discussione sul modo di lavorare in team

Faculty

 

09.20-11.20 Scenari clinici*:

* Tutti i partecipanti, suddivisi in gruppi, a rotazione, seguiranno e parteciperanno alle sessioni teorico-pratiche

  • Scenario 1 - Sara Baraldi, Luca Carenzo
  • Scenario 2- Claudia Ruffini, Giovanna Zilio
  • Scenario 3 - Cristian Lupi, Erika Borotto
  • Scenario 4 - Andrea Paoli, Francesca Verginella

 

11.20-11.50 Pausa

 

11.50-13.50 Scenari clinici*:

* Tutti i partecipanti, suddivisi in gruppi, a rotazione, seguiranno e parteciperanno alle sessioni teorico-pratiche

  • Scenario 1 - Sara Baraldi, Luca Carenzo
  • Scenario 2 - Claudia Ruffini, Giovanna Zilio
  • Scenario 3- Cristian Lupi, Erika Borotto
  • Scenario 4- Andrea Paoli, Francesca Verginella

 

13.50-13.50-14.00 Conclusioni 

Carlo Coniglio, Daniela Maria Palma, Giovanni Sbrana

 

Informazioni

Obiettivo formativo

18 - Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere

Procedure di valutazione

Verifica tramite questionario on line a risposta multipla

Lingua

Italiano

Informazioni

Il corso "Gestione dell’emergenza extraospedaliera – Level 2 " fa parte del percorso formativo "Emergenze extra-ospedaliere" che prevede il rilascio di una certificazione finale.

 

Il Percorso "Emergenze extra-ospedaliere" è strutturato come segue:

Level 1: Emergenze extra-ospedaliere - Level 1 (FAD)

Level 2:  - Gestione dell’emergenza extraospedaliera - Level 2 (Blended)

+

ESAME FINALE PER RILASCIO CERTIFICAZIONE

 

E' possibile frequentare i corsi singolarmente se non interessati alla certificazione finale.

Responsabili

Responsabile scientifico

  • CC
    Dott. Carlo Coniglio
    Responsabile U.O.S. Emergenza-Rianimazione all'interno della U.O.C. Rianimazione-118 dell'Ospedale Maggiore
  • DP
    Dott. Daniela Maria Palma
    PO Civico e Benfratelli di Palermo
  • GS
    Dott. Giovanni Sbrana
    Azienda USL Toscana Sud-Est di Arezzo
    Scarica il curriculum

Docente

  • sb
    Dott. Sara Baraldi
    Dirigente medico a rapporto esclusivo anestesia e rianimazione ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda
  • LC
    Dott. Luca Carenzo
    Anestesia e rianimazione, Ospedale Humanitas
    Scarica il curriculum
  • CC
    Dott. Carlo Coniglio
    Responsabile U.O.S. Emergenza-Rianimazione all'interno della U.O.C. Rianimazione-118 dell'Ospedale Maggiore
  • CL
    Dott. Cristian Lupi
    Dirigente medico I livello. Anestesia Rianimazione ed Emergenza Territoriale 118 Ausl Bologna Ospedale Maggiore C.A. Pizzardi
  • AM
    Dott. Andrea Mina
    DIRIGENTE MEDICO ANESTESIA E RIANIMAZIONE AZIENDA OSPEDALIERO - UNIVERSITARIA CITTA' DELLA SALUTE E DELLA SCIENZA DI TORINO
  • DP
    Dott. Daniela Maria Palma
    PO Civico e Benfratelli di Palermo
  • AP
    Dott. Andrea Paoli
    Direttore della Struttura Operativa Complessa "Centrale Operativa 118" di Rovigo AULSS 5 Polesana
  • CR
    Dott.ssa Claudia Ruffini
    Anestesista
  • GS
    Dott. Giovanni Sbrana
    Azienda USL Toscana Sud-Est di Arezzo
    Scarica il curriculum
  • MS
    Dott. Massimiliano Sorbello
    Dirigente medico presso P.O. Vittorio Emanuele di Catania
    Scarica il curriculum
  • FV
    Dott. Francesca Verginella
    Dirigente Medico Anestesista Rianimatore presso NAI EMAR, Emergenza Medica Anestesia e Rianimazione, centrale operativa 112,
  • GZ
    Dott. Giovanna Zilio
    Dirigente medico Ulss2 marca trevigiana

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Anestesia e rianimazione
leggi tutto leggi meno

Promozioni attive

  • Promo 50% corso RES
  • Sconto 10% soci FIRST 2023_
  • Sconto 40% 1 iscritti corsi novembre
  • Sconto 40% 2 iscritti corsi novembre

Localizzazione

  • Croce Rossa Italiana Comitato di Bologna
  • Via Emilia Ponente, 56, 40133 Bologna (BO)
  • Tel. 064452816
  • Visualizza sulla mappa

Con la sponsorizzazione non condizionante di