AVVISO IMPORTANTE

SIAARTI si riserva di cancellare l'evento entro 30gg dalla data di inizio, per maggiori informazioni consultare il regolamento iscrizioni: https://formazione.siaarti.it/view/regolamento%20iscrizioni"

Presentazione

Il corso si propone di affrontare alcune delle problematiche peculiari della anestesia pediatrica e neonatale proponendo modalità di gestione clinica basate su evidenza scientifica e corretta gestione del rischio e supportandole con le base teoriche necessarie, rivolgendosi ad anestesisti che non hanno esperienza nella gestione routinaria di pazienti in età pediatrica.

Programma

Programma scientifico:

09.45-10.00 Introduzione

Maria Cristina Mondardini, Laura Rinaldi

10.00-11.10 Caso clinico 1: via aerea difficile non prevista

Verrà descritto il caso di un paziente pediatrico che in modo imprevisto presenterà una via aerea difficile. Sarà evidenziata la necessità di prevedere un percorso strutturato per far fronte a questa criticità. Sarà sottolineata l’importanza della valutazione pre-operatoria dettagliando modalità e score, della presenza in SO di un carrello attrezzato, della definizione di algoritmi di comportamento, della gestione della fase del risveglio.

Lorena Pasini

11.10-12.20 Caso clinico 2: ipotensione in sala operatoria

Verrà descritto il caso di un paziente pediatrico con ipotensione durante anestesia. Saranno analizzati i meccanismi fisiopatologici alla base delle variazioni cardio-circolatorie in corso di anestesia generale pediatrica e gli effetti farmaco-relati. Saranno descritti i fattori di rischio per fascia d’età pediatrica, gli strumenti di monitoraggio emodinamico disponibili, la loro attendibilità e le indicazioni d’uso. Saranno suggerite strategie di prevenzione e trattamento.

Alessandro Simonini

12.20-13.30 Caso clinico 3: dolore post-operatorio refrattario al trattamento

Verrà descritto il caso di un paziente pediatrico con dolore post-operatorio. I principi della valutazione e delle scale algometriche. Gli algoritmi di trattamento. Saranno fornite indicazioni contestualizzate alle diverse tipologie di ospedale.

Maria Cristina Mondardini

 

13.30-14.30 Pausa

 

14.30-15.40 Caso clinico 4: paziente da sottoporre a RMN e biopsia TAC guidata

Verrà descritto il caso di un paziente pediatrico con necessità di analgo-sedazione al di fuori della sala operatoria per procedure diagnostiche. Saranno dettagliate criticità e rischi. Si forniranno algoritmi di valutazione pre-procedura, di trattamento sedativo durante il percorso diagnostico in Risonanza e in corso di procedura bioptica, la prevenzione e il trattamento delle principali criticità.

Laura Rinaldi

 

15.40-16.50 Caso clinico 5: risveglio con Emergence Delirium (ED)

Verrà descritto il caso di un paziente pediatrico che, al risveglio dall’anestesia presenta ED. Si dettaglieranno segni e sintomi, cause e meccanismi, strumenti validati di rilevazione, prevenzione e trattamento.

Zaccaria Ricci

 

16.50-17.15 Conclusioni

Maria Cristina Mondardini, Laura Rinaldi

Informazioni

Obiettivo formativo

18 - Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere

Procedure di valutazione

Verifica tramite questionario on-line

Lingua

Italiano

Informazioni

Il corso "Anestesia e medicina perioperatoria pediatrica - Level 2" fa parte del percorso formativo "Anestesia e medicina perioperatoria pediatrica e neonatale" che prevede il rilascio di una certificazione finale.

 

Il Percorso "Anestesia e medicina perioperatoria pediatrica e neonatale" è strutturato come segue:

Level 1: Anestesia e medicina perioperatoria pediatrica - Level 1

Level 2: Anestesia e medicina perioperatoria pediatrica - Level 2

Level 3: Corso in simulazione: emergenze in sala operatoria pediatriche e
neonatali – Level 3

+

ESAME FINALI PER RILASCIO CERTIFICAZIONE

 

E' possibile frequentare i corsi singolarmente se non interessati alla certificazione finale.

 

Per ottenere la certificazione finale occorre aver seguito i corsi nell'ordine prestabilito, essere soci SIAARTI e specialisti/specializzandi in anestesia e rianimazione.

Responsabili

Responsabile scientifico

Docente

  • MM
    Dott. Maria Cristina Mondardini
    Dirigente medico presso Ospedale Caramelli di Bologna
    Scarica il curriculum
  • LP
    Dott. Lorena Pasini
    Dirigente medico presso Policlinico S. Orsola Malpighi di Bologna
    Scarica il curriculum
  • ZR
    Dott. Zaccaria Ricci
    Dirigente medico presso Azienda Ospedaliera Universitaria Meyer
    Scarica il curriculum
  • LR
    Dott. Laura Rinaldi
    Dirigente medico presso Policlinico di Modena
    Scarica il curriculum
  • AS
    Dott. Alessandro Simonini
    Dirigente medico di I livello, Dipartimento Integrato di Chirurgia e Alta Intensità di cure U.O.S.D. Anestesi
    Scarica il curriculum

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Anestesia e rianimazione
  • Ginecologia e ostetricia
  • Medicina trasfusionale
  • Neonatologia
  • Patologia clinica
  • Pediatria
  • Pediatria (pediatri di libera scelta)

Infermiere

  • Infermiere

Infermiere pediatrico

  • Infermiere pediatrico

Ostetrica/o

  • Ostetrica/o
leggi tutto leggi meno

Localizzazione