• Provider

Presentazione

Il corso ha l’obiettivo di fornire ai discenti una visione completa dell’approccio alla Endoscopia Flessibile, garantendo la conoscenza delle tecniche di base e di quelle avanzate, applicate sia al setting di Sala Operatoria che alla gestione del paziente in Terapia Intensiva, per le manovre in elezione ed in urgenza. Punti di forza esclusivi del corso, che è opportuno eseguire dopo acquisizione di competenze core curriculari sulle vie aeree, sono l’interazione con docenti esperti, l’impostazione “hands-on” con almeno quattro stazioni pratiche di apprendimento, l’utilizzo di piattaforme endoscopiche complete nonché della Endoscopia Flessibile virtuale ORSIM, la valutazione oggettiva delle capacità tecniche personali e del grado di apprendimento.

Programma

Ore 8.45-9.00 Registrazione dei partecipanti                                  

 

Ore 9.00-9.15 Saluti iniziali              

Antonino Giarratano, Marcello Ciaccio

 

Ore 9.15-9.45 Introduzione, obiettivi e finalità del corso; presentazione simulatore elettronico ORSIM 

Ida Di Giacinto

 

Ore 9.45-10.15 Il ruolo della Endoscopia Flessibile nelle linee guida 

Gerardo Cortese

 

Ore 10.15-10.40 Anatomia e gestione degli strumenti per Endoscopia Flessibile: stato dell’arte 

Fausto Ferraro

 

Ore 10.40-11.00 L’anestesia topica delle vie aeree

Stefano Falcetta

 

Ore 11.00-11.20 La sedazione procedurale 

Ida Di Giacinto

 

Ore 11.20-11.40 Endoscopia Flessibile e separazione polmonare 

Gerardo Cortese

 

Ore 11.40-12.00 Endoscopia Flessibile in Terapia Intensiva 

Clelia Esposito

 

Ore 12.00-17.30 -HANDSON – WORKSTATIONS- ( sessione interattiva)

 i partecipanti, suddivisi in gruppi max 10 pax, ruotano attorno alle workstation ( stesso percorso formativo)

  1. Orientamento e tecniche base – conoscere strumenti e tecnologia (ottica e videoendoscopica) - “awake fiberoptic intubation” – Stefano Falcetta, Fiore Torchia
  2. Pratica con simulatore virtuale di broncoscopia - orientarsi nelle vie aeree superiori e inferiori – patologie ostruttive e alterazioni albero tracheo-bronchiale –Daniela Sanna
  3. Endoscopia Flessibile combinata ai presidi sovraglottici – Clelia Esposito, Agrippino Bellissima, Lucio Bucci
  4. Tecniche di separazione polmonare – Domenico Massullo, Gerardo Cortese
  5.  

Ore 13.00-14.00 Pausa

Ida Di Giacinto

 

18.00 Prova partica Ecm

Informazioni

Obiettivo formativo

2 - Linee guida - protocolli - procedure

Procedure di valutazione

Esame pratico

Lingua

Italiano

Informazioni

Il corso "Endoscopia flessibile nella gestione della via aerea" fa parte del percorso formativo SIAARTI "Gestione delle vie aeree" che prevede il rilascio di una certifcazione finale.

 

Il percorso formativo "Gestione delle vie aeree" è così articolato:

Level 1 (obbligatorio):

  • FAD 

Level 2 (obbligatorio solo per medici in formazione ma aperto anche a specialisti):

  • Gestione delle vie aeree – Corso Base 

Level 3 (obbligatorio uno dei seguenti corsi):

  • Endoscopia Flessibile nella gestione della via aerea
  • Tecniche avanzate nella gestione della via aerea
  • La gestione delle vie aeree in età pediatrica

Level 4 (obbligatorio):

  • Gestione delle vie aeree: competenze, skill tecniche e fattore umano

 

E' possibile frequentare i corsi in ordine diverso da quello presentato.

 

E' possibile frequentare i corsi singolarmente se non interessati alla certificazione finale.

 

Responsabili

Responsabile Scientifico

  • ID
    Dott.ssa Ida Di Giacinto
    Dirigente medico presso Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna
    Scarica il curriculum
  • MS
    Dott. Massimiliano Sorbello
    Dirigente medico presso P.O. Vittorio Emanuele di Catania
    Scarica il curriculum

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Anestesia e rianimazione
leggi tutto leggi meno

Allegati

Localizzazione

  • Policlinico "P. Giaccone" - Accademia Scienze Mediche
  • Via del Vespro, 129, 90127 Palermo (PA)
  • Tel. 064452816 - Fax.
  • Visualizza sulla mappa