AVVISO IMPORTANTE

Il costo di iscrizione per gli infermieri è di 30€
  • Provider

Presentazione

Il congresso ACE è il primo evento nazionale organizzato dalla sezione SIAARTI della Medicina Critica dell'Emergenza (CREM) con l’intento di promuovere la centralità della figura dell’Anestesista Rianimatore nell’ambito della gestione del malato critico al di fuori dei tradizionali ambienti di terapia intensiva e sala operatoria.

 

Sebbene la gestione del paziente critico sia di interesse trasversale a molte discipline, l’anestesista rianimatore rimane la figura professionale di riferimento per l’insieme delle conoscenze teorico pratiche, gestionali e comunicative maturate e mantenute nei diversi ambiti in cui svolge la propria attività.

 

L’ACE, nei due giorni di durata, affronta con completezza i potenziali ambiti di gestione dell’emergenza di pertinenza della CREM focalizzando l’attenzione sulle patologie tempo dipendenti: trauma, emergenze neurologiche, emergenze cardiologiche e sepsi.

 

Ogni patologia tempo dipendente viene affrontata attraverso un ideale approccio longitudinale che va dal soccorso preospedaliero alla gestione delle prime ore intraospedaliere, senza dimenticare sia le criticità del trasporto extra-intra ospedaliero e inter ospedaliero sia gli aspetti organizzativi delle reti di emergenza.

 

L’aspetto multidisciplinare e multiprofessionale della medicina critica viene valorizzato dal congresso attraverso sessioni organizzate dalla area infermieristica o in collaborazione con   società scientifiche coinvolte nei percorsi del paziente critico.

 

Si è cercato di differenziare e modernizzare la modalità formativa programmando, insieme alle tradizionali relazioni frontali, sessioni interattive quali workshop e incontri con esperti.

Programma

­­­19 marzo - ACE

 

Sessione ECM

 

Responsabili Scientifici: Emiliano Cingolani, Giacomo Grasselli, Maurizio Menarini

 

Registrazioni: 8:30 - 10:00

 

10:00 – 10:15

Saluti introduttivi

Sala Principale

 

 

 

10:00 – 10:15

Emiliano Cingolani, Flavia Petrini

 

 

 

10:15 – 11:15

Critical Emergency Medicine

Sala Principale

 

 

 

10:15 – 10:35

Il ruolo dell'anestesista-rianimatore nella medicina critica dell’emergenza

 

10:35 – 10:55

Le reti tempo-dipendenti

 

10:55 – 11:15

Continuità di cure tra extra-ospedaliero ed intra-ospedaliero

 

 

Programma non ECM

 

11:15 – 11:30 pausa

 

11:30 – 12:45

Percorsi organizzativi e gestionali nelle patologie tempo-dipendenti

Sala Principale

 

 

 

11:30 – 11:50

Arresto cardiaco: costruzione di una rete ECLS

 

11:50 – 12:10

Triage preospedaliero e criteri di centralizzazione dei pazienti con sospetto stroke

 

12:10 – 12:30

Organizzazione della rete trauma e registro regionale

 

12:30 – 12:45

Discussione sui temi precedentemente trattati

 

 

 

11:30 – 12:45

OHCA: i primi 60 minuti

Sala 1

 

 

 

11:30 – 11:45

Get the Basic Right

 

11:45 – 12:00

Adrenalina e altri farmaci: quali evidenze?

 

12:00 – 12:15

Vie aeree e ventilazione durante RCP

 

12:15 – 12:30

Quando è indicato il supporto ECMO?

 

12:30 – 12:45

Discussione sui temi precedentemente trattati

 

 

 

 

11:30 – 12:45

Hot topics nella gestione dello stroke

Sala 2

 

 

 

11:30 – 11:45

Overview del trattamento dello Stroke nel 2020

 

11:45 – 12:00

Gestione emodinamica dal territorio alla terapia intensive

 

12:00 – 12:15

Gestione anestesiologica durante trombectomia meccanica

 

12:15 – 12:30

Trattamenti estremi: Craniectomia Decompressiva

 

12:30 – 12:45

Discussione sui temi precedentemente trattati

 

 

 

Lunch 12:45 – 14:00

 

 

14:00 – 15:15

Trauma Generale

Sala Principale

 

 

 

14:00 – 14:15

Vie aeree difficili: farmaci e presidi

 

14:15 – 14:30

Emopneumotorace: tutti da drenare?

 

14:30 – 14:45

Quale target di pressione? Gestione della volemia

 

14:45 – 15:00

Vasocostrittori nello shock emorragico

 

15:00 – 15:15

Discussione sui temi precedentemente trattati

 

 

 

14:00 – 15:15

OHCA: dai 60 minuti ai 6 mesi

Sala 1

 

 

 

14:00 – 14:15

Mantenere la temperatura a 33 o a 36 gradi

 

14:15 – 14:30

Quando e a chi devo fare la coronarografia

 

14:30 – 14:45

Quanto e come si può valutare l’outcome

 

14:45 – 15:00

Come mi comporto in caso di “bad” outcome

 

15:00 – 15:15

Discussione sui temi precedentemente trattati

 

 

 

14:00 – 15:15

Sepsi

Sala 2

 

 

 

14:00 – 14:20

Riconoscimento e gestione iniziale: cosa fare?

 

14:20 – 14:40

Gestione emodinamica precoce

 

14:40 – 15:00

Antibiotici: quando iniziare?

 

15:00 – 15:15

Discussione sui temi precedentemente trattati

 

MEET THE EXPERT

15:30 – 16:15

Meet the expert:

Sala Principale

 

 

 

15:30 – 16:15

Arresto cardiaco durante il parto

 

 

 

15:30 – 16:15

Meet the Expert

Sala 1

 

 

 

12:00 – 12:30

Uso dell’ossigeno in emergenza

 

12:30 – 12:45

Discussione

 

 

 

15:30 – 16:15

Meet the expert

Sala 2

 

 

 

15:30 – 16:15

Update sul trauma cranico

 

 

 

 

 

 

 

15:30 – 16:15

Quality of life after Cardiac Arrest

Sala 1

 

 

 

15:30 – 15:45

Outcome a 1 anno nei pazienti vittime di ACC

 

15:45 – 16:00

Finalità e organizzazione dell'attività di follow up nei reparti di Terapia Intensiva

 

16:00 – 16:15

Discussione sui temi precedentemente trattati

 

 

 

16:15 – 17:30

Lesioni traumatiche rare

Sala Principale

 

 

 

16:15 – 16:30

Ipotensione non emorragica: il cuore

 

16:30 – 16:45

Ipotensione non emorragica: il midollo

 

16:45 – 17:00

Un grave lesione misconosciuta: i vasi del collo

 

17:00 – 17:15

Rotture bronchiali: una sfida terapeutica

 

17:15 – 17:30

Discussione sui temi precedentemente trattati

 

 

 

 

16:15 – 17:30

Riconoscimento e Trattamento fuori dalla Terapia Intensiva del paziente critico

Sala 1

 

 

 

16:15 – 16:30

Early Warning Score: servono a qualcosa?

 

16:30 – 16:45

20 anni di MET: organizzazione e risultati

 

16:45 – 17:00

NIV nei reparti di degenza: buona idea o inutile azzardo?

 

17:00 – 17:15

ACC Intraospedaliero: è possibile prevenirlo?

 

17:15 – 17:30

Discussione sui temi precedentemente trattati

 

 

16:15 – 17:30

Etica clinica “sul campo”

Sala 2

 

 

 

16:15 – 16:35

Elementi base per l’analisi etica dei casi clinici

 

16:35 – 16:50

E se stanotte in Pronto Soccorso devo trattare un paziente… testimone di Geova che rifiuta la trasfusione di emoderivati

 

16:50 – 17:05

E se stanotte in Pronto Soccorso devo trattare un paziente… con un’insufficienza multi-organo “end-stage”

 

17:05 – 17:20

E se stanotte in Pronto Soccorso devo trattare un paziente… che ha redatto delle DAT (Direttive anticipate di trattamento)

 

17:20 – 17:30

Discussione sui temi precedentemente trattati

 

 

WORKSHOP

 

17:30 – 19:00

Workshop REBOA

Sala Principale

 

 

 

 

Fisiopatologia e utilizzo pre-ospedaliero

 

 

Utilizzo intraospedaliero: l’esperienza romagnola

 

Utilizzo intraospedaliero: l’esperienza bolognese

 

REBOA: invece del chirurgo o con il chirurgo ?

 

Discussione sui temi precedentemente trattati

 

 

 

17:30 – 19:00

Workshop Pupillometria

Sala 1

 

 

 

 

La teoria dietro l'applicazione

 

Le evidenze scientifiche

 

La pratica

 

 

 

17:30 – 19:00

Workshop Point-of-Care

Sala 2

 

 

 

 

"Monitoraggio tromboelastografico della coagulazione: i principi"

 

 

 

"Esperienza quotidiana con la tromboelastografia: (gestione delle emorragia) in sala operatoria"

 

"Esperienza quotidiana con la tromboelastografia: (gestione delle emorragia) nel politrauma"

 

Discussione sui temi precedentemente trattati

 

 

ACE – 20 marzo

Parte non ECM

 

09:00 – 10:15

48H FOR FF: IS IT TOO MUCH?

Sala Principale

 

 

 

09:00 – 09:15

Relevance of the problem in Italy and Regione Lombardia: AGENAS DATA

 

09:15 – 09:30

Femur fracture: a real disease

 

09:30 – 09:45

Urgenza ortopedica: Anestesia locoregionale o generale?

 

09:45 – 10:00

ERAS and Femur Fracture?

 

10:00 – 10:15

Discussione sui temi precedentemente trattati

 

 

 

09:00 – 10:15

MAXIEMERGENZA

Sala 1

 

 

 

09:00 – 09:15

Tassonomia delle crisi e triage nei differenti contesti

 

09:15 – 09:30

Il triage nelle maxiemergenze preospedaliere: a case report

 

09:30 – 09:45

Il triage ospedaliero nel disastro naturale

 

09:45 – 10:00

Il triage nelle emergenze umanitarie

 

 

10:00 – 10:15

Discussione sui temi precedentemente trattati

 

 

 

09:00 – 10:15

MASSIVE BLEEDING

Sala 2

 

 

 

09:00 – 09:15

Early Coagulation Support nel trauma: quali dati a favore

 

09:15 – 09:30

Emorragia massiva ostetrica: algoritmo di trattamento

 

09:30 – 09:45

POC: Goal Directed Therapy nel trauma e in ostetricia

 

09:45 – 10:00

Emorragia massiva nell’epatopatico

 

10:00 – 10:15

Discussione sui temi precedentemente trattati

 

 

Break 10:15 – 10:30

 

10:30 – 11:45

SESSIONE CONGIUNTA ACOI-SIAARTI

Sala Principale

 

 

 

10:30 – 10:45

Trauma pelvico complesso ruolo del packing

 

10:45 – 11:00

Toracotomia in emergenza: quando è necessaria?  

 

11:00 – 11:15

NOM di milza

 

11:15 – 11:30

Quando evitare la TAC nel trauma

 

11:30 – 11:45

Discussione sui temi precedentemente trattati

 

 

 

10:30 – 11:45

Emergenze speciali

Sala 1

 

 

 

10:30 – 10:50

Il paziente ustionato

 

10:50 – 11:10

Il paziente intossicato

 

11:10 – 11:30

Il paziente annegato

 

11:30 – 11:45

Discussione sui temi precedentemente trattati

 

 

 

10:30 – 11:45

Emergenza pediatrica

Sala Principale

 

 

 

10:30 – 10:45

Insufficienza respiratoria acuta parenchimale

 

10:45 – 11:00

Corpo estraneo

 

11:00 – 11:15

Trauma

 

11:15 – 11:30

Ustione

 

11:30 – 11:45

Discussione sui temi precedentemente trattati

 

 

Break 11:45 – 12:00

 

12:00 – 12:45

Meet the Expert

Sala principale

 

 

 

 

Come gestisco lo Shock Cardiogeno

 

 

Discussione

 

 

 

12:00 12:45

Meet the expert:

Sala 1

 

 

 

12:00 – 12:45

Modello dell’elisoccorso del futuro

 

 

 

 

12:00 – 12:45

Meet the Expert

Sala 2

 

 

 

12:00 – 12:45

Cannot intubate cannot oxygenate (CICO)

 

 

Lunch 12:45 – 13:45

 

13:45 – 15:00

VENTILAZIONE IN EMERGENZA

Sala Principale

 

 

 

13:45 – 14:00

Alti flussi o NIV?

 

14:00 – 14:15

NIV in PS: Tecniche ed indicazioni

 

14:15 – 14:30

Ventilazione del paziente con asma acuto

 

14:30 – 14:45

Ventilazione durante Trasporto: dal Va e Vieni al Ventilatore dedicato

 

14:45 – 15:00

Discussione sui temi precedentemente trattati

 

 

 

13:45 – 15:00

Prehospital care & organization

Sala 1

 

 

 

13:45 – 14:00

Sistema a più livelli di risposta: ancora attuale?

 

14:00 – 14:15

HEMS: un lusso o una necessità?

 

14:15 – 14:30

Qualità dei soccorsi preospedalieri

 

14:30 – 14:45

Trasporto di pazienti complessi: un problema aperto

 

14:45 – 15:00

Discussione sui temi precedentemente trattati

 

 

 

13:45 – 15:00

Sessione infermieristica

Sala 2

 

 

 

13:45 – 14:00

Trauma percorso intraospedaliero

 

14:00 – 14:15

Vie aeree in extra-ospedaliero

 

14:15 – 14:30

Quali competenze “ecografiche” per l’infermiere di 118 e PS?

 

14:30 – 14:45

Accessi vascolari

 

14:45 – 15:00

Discussione sui temi precedentemente trattati

 

 

Break 15:00 – 15:15

 

15:15 – 16:30

DIAGNOSTICA DI EMERGENZA ECO

Sala Principale

 

 

 

15:15 – 15:30

Utilizzo dell’ultrasonografia per la gestione della via aerea: mito o realtà?

 

15:30 – 15:45

Valutazione e monitoraggio del trauma toracico con l’ecografo: come, quando e perché?

 

15:45 – 16:00

Il ruolo dell’ecografia nella gestione del trauma addominale

 

16:00 – 16:15

L’ecografia per la gestione del dolore nel trauma: dalla diagnosi al trattamento?

 

16:15 – 16:30

Discussione sui temi precedentemente trattati

 

 

 

15:15 – 16:30

TRASPORTO MALATO CRITICO

Sala 1

 

 

 

15:15 – 15:30

Quando serve il rianimatore?

 

15:30 – 15:45

Monitoraggio e gestione del paziente durante il trasporto: paziente adulto

 

15:45 – 16:00

Monitoraggio e gestione del paziente durante il trasporto: paziente pediatrico

 

16:00 – 16:15

Trasporto ECMO

 

16:15 – 16:30

Discussione sui temi precedentemente trattati

 

 

 

15:15 – 16:30

Sessione infermieristica

Sala 2

 

 

 

15:15 – 15:30

Survey presenza MET negli ospedali italiani

 

15:30 – 15:45

L’Infermiere per l’emergenza intraospedaliera in un ospedale HUB

 

 15:45 – 16:00

Ventilazione non invasiva in PS e nelle degenze ordinarie

 

16:00 – 16:15

Trasporto secondario : Punti chiave

 

16:15 – 16:30

Discussione sui temi precedentemente trattati

 

 

Break 16:30 – 16:45

 

16:45 – 18:00

Dolore e sedazione in emergenza

Sala principale

 

 

 

16:45 – 17:00

INDICATORI DEL DOLORE IN EMERGENZA

 

17:00 – 17:15

IL DOLORE NEL PAZIENTE PEDIATRICO

 

17:15 – 17:30

Il dolore nel paziente anziano

 

17:30 – 17:45

Gestione dell'agitazione nel paziente psichiatrico

 

17:45 – 18:00

Discussione sui temi precedentemente trattati

 

 

 

16:45 – 18:00

Ambiente Ostile

Sala 2

 

 

 

16:45 – 17:00

Sicurezza della gestione anestesiologica in ambiente non permissivo

 

17:00 – 17:15

L’applicazione della medicina tattica in ambiente civile. Come, dove, quando

 

17:15 – 17:30

Gestione precoce del dolore e coagulopatia acuta traumatica

 

17:30 – 17:45

L’utilizzo del fibrinogeno e di altri emoderivati in ambiente ostile

 

17:45 – 18:00

Discussione sui temi precedentemente trattati

 

 

Informazioni

Obiettivo formativo

2 - Linee guida - protocolli - procedure

Procedure di valutazione

/

Lingua

Italiano/Inglese

Responsabili

Responsabile Scientifico

Promozioni attive

  • Promozione infermieri ACE
    Costo di iscrizione per infermieri: 30 €
  • Promo studenti ACE

Localizzazione