• Provider

Presentazione

Il Corso, diretto a Medici in possesso di un grado di base di competenza ed esperienza clinica, insegna e fa apprendere le peculiarità della condizione metabolica, biochimica e biologica del paziente critico (reazione da stress metabolico/digiuno), necessarie per governare il supporto nutrizionale; rende il Discente capace di identificare l’appropriatezza dell’ intervento metabolico-nutrizionale con le varie tecniche di nutrizione artificiale (NA): Nutrizione Enterale (NE), Nutrizione Parenterale (NP), Nutrizione Artificiale mista (NE+NP di supporto: NA mista), di stilare il progetto terapeutico corretto, controllarne l’attuazione e misurarne l’efficacia, prevenire ed identificare le complicanze o gli effetti negativi correlati. La presentazione di Casi clinici e del razionale specifico forma il Discente alle peculiarità del supporto nutrizionale in condizioni cliniche di grave e prevalente patologia (di organo o apparato) correlata al metabolismo nutrizionale.

Vengono anche approfonditi aspetti di gestione e di integrazione multiprofessionale (assistenziale infermieristica in primis) per la corretta condotta della N.Av

Programma

PRIMA GIORNATA

 

09:00-09:15 Presentazione del corso

Gaetano Iapichino

 

Moderatore: Gaetano Iapichino

 

09:15-11:00 Verifica iniziale delle competenze (test con televoto e discussione aperta partecipanti /docenti) sui seguenti topic/argomenti:

Fisiologia dello stato di digiuno acuto e cronico

Gaetano Iapichino

Modificazioni endocrinologiche, catabolismo, ipermetabolismo

Romano Tetamo

Fisiologia del controllo della iperglicemia da stress.

Marco Zanello

Fabbisogno energetico

Salvatore Buono

Fabbisogno proteico ed aminoacidico

Marco Zanello

Bilancio idrico e volemia

Gaetano Iapichino

Rischio nutrizionale e indicazioni alla N.A.

Marco Zanello

Monitoraggio metabolico e clinico

Salvatore Buono

Composizione delle formule di NE: basi chimico-fisiche e macro-componenti

Cinzia Di Venosa

 

11:00-13:30 Seminario interattivo con casi clinici:

 

INTERPRETAZIONE DIAGNOSTICA/FISIOPATOLOGICA DI SINTOMI, SEGNI E DATI DI LABORATORIO APPARENTEMENTE CONTRASTANTI CON UNO STATO DI DEFEDAMENTO GRAVE

Progettazione e valutazione dell’assistenza metabolico-nutrizionale su target e modalità di definizione del programma preventivo per gli obiettivi terapeutici:

  • Caso clinico : Exitus improvviso in soggetto sano durante digiuno totale

Verrà descritto il caso di un soggetto sano con antecedente calo volontario di 10 kg sotto il peso normale, e digiuno totale con exitus improvviso. Interpretazione fisiopatologica di sintomi, segni e dati di laboratorio contrastanti 

 

STRATEGIA INTENSIVA PRIMARIA DI ORGANI E APPARATI E LORO IMPATTO E ARMONIZZAZIONE CON LA TERAPIA METABOLICO-NUTRIZIONALE

Progettazione e valutazione del bilancio idrico ed elettrolitico su target e modalità di definizione del programma preventivo per gli obiettivi terapeutici:

  • Caso clinico: Scenario di edema polmonare acuto
  • Caso clinico: Scenario di post-chirurgia addominale maggiore
  • Caso clinico: Scenario post-operatorio per sospetta occlusione addominale:
  • Caso clinico: Scenario di sepsi addominale

Faculty

 

13:30-14:30 Pausa

 

14:30 – 17:30–  Seminario interattivo con casi clinici

  • Caso clinico: Scenario a rischio di Refeeding Syndrome

Faculty

 

17:30-18:30 Dubbi/discussione sui casi clinici. esperienze da condividere e a confronto

Faculty

 

SECONDA GIORNATA

 

9:00-13:00 La gestione della ne e della np di supporto (NPS) e il miglioramento delle tolleranze

Tutti i partecipanti: Brain storming/Problem solving a piccoli gruppi e successiva resa  con discussione aperta (interattiva)

  1. Quando e come iniziare la NE, modalità di inizio e progressione al target, reportistica

 

  1. Ristagno gastrico e suo controllo, distensione addominale, aerogastria, rigurgito

 

  1. Diarrea, stipsi, ischemia intestinale, ileo, sanguinamento digestivo

 

  1. Quando e come la NP di supporto, adeguamenti della formula per la tolleranza Gastro-intestinale

 

  1. Postura e prevenzione inalazione, ostruzione sonda, weaning dalla NA e transizione alla alimentazione orale, il problema disfagia

 

  1. Monitoraggio metabolico e clinico durante NA, report per il trattamento post-ICU,

 

  1. Le specificità della NA in: Progettazione della NA mista (NE + NPS); ARDS/Shock compensato; Neurorianimazione; Ambiti di farmaconutrizione e Formule specializzate; Obeso critico

Faculty

 

13:00-13-30 Conclusioni sugli argomenti trattati

Faculty 

Informazioni

Obiettivo formativo

1 - Applicazione nella pratica quotidiana dei principi e delle procedure dell'evidence based practice (EBM - EBN - EBP)

Procedure di valutazione

Valutazione tramite questionario a risposta multipla on-line

Lingua

Italiano

Informazioni

Durante il Corso verranno presentati, discussi e risolti altri Casi clinici complessi, gli scenari e le problematiche che siano occorsi ai Corsisti e che questi desiderino affrontare.

A questo scopo, se ne richiede l’invio a: gaetano.iapichino@tim.it e a formazione@siaarti.it (con il minimo di dati relativi del caso) prima dell’inizio del corso (almeno una settimana) per una opportuna preparazione per la discussione.

 

Il Corso "Metabolismo e nutrizione artificiale del paziente critico nel contesto delle cure intensive - Level 2" fa parte del percorso formativo SIAARTI "Nutrizione artificiale nel paziente critico" che prevede il rilascio di una certifcazione finale.

 

Il percorso formativo "Nutrizione artificiale nel paziente critico" è così articolato:

  • FAD "Basi avanzate per il controllo metabolico e la terapia nutrizionale nel contesto delle cure intensive - Level 1" (obbligatorio)
  • RES "Metabolismo e nutrizione artificiale del paziente critico nel contesto delle cure intensive - Level 2" (obbligatorio)
  • RES "Il ruolo del supporto metabolico nutrizionale negli scenari acuti: dal perioperatorio all’area intensiva - Level 3" (obbligatorio)

 

 

Responsabili

Responsabile scientifico

  • SB
    Dott. Salvatore Buono
    Dirigente medico presso Azienda Ospedaliera “ V. Monaldi “ Napoli
    Scarica il curriculum
  • MZ
    Prof. Marco Zanello
    Università di Bologna (Professore Alma Mater) già direttore UOC Anestesia e Rianimazione IRCCS ISN Bologna
    Scarica il curriculum

Docente

  • SB
    Dott. Salvatore Buono
    Dirigente medico presso Azienda Ospedaliera “ V. Monaldi “ Napoli
    Scarica il curriculum
  • CD
    Dott.ssa Cinzia Di Venosa
    Dirigente medico presso Azienda Ospedaliero - Universitaria Consorziale Policlinico di Bari
    Scarica il curriculum
  • GI
    Prof. Gaetano Iapichino
    Già Professore Ordinario, Anestesia, Rianimazione e Terapia Intensiva, Università degli Studi di Milano
    Scarica il curriculum
  • RT
    Dott. Romano Tetamo
    Già Direttore UOC Anestesia e Rianimazione e Dipartimento Emergenza ARNAS Civico Palermo.
    Scarica il curriculum
  • MZ
    Prof. Marco Zanello
    Università di Bologna (Professore Alma Mater) già direttore UOC Anestesia e Rianimazione IRCCS ISN Bologna
    Scarica il curriculum

Elenco delle professioni e discipline a cui l'evento è rivolto

Medico chirurgo

  • Anestesia e rianimazione
  • Medicina interna

Infermiere

  • Infermiere
leggi tutto leggi meno

Localizzazione